itenfrdeptrorues

Vite di Versi

di: redazione

Con la ripresa delle attività culturali l’Arcoscenico di Asti inaugura la sua stagione con la poesia. Alcuni studiosi hanno scelto il loro poeta più rappresentativo da Prevert di Giorgio Conte al Brecht di Laurana Lajolo, da Emily Dickinson con Morra Li Calzi al Pavese di Vaccaneo. Si continua con uno spettacolo Come d’un canto. Roberto Gatti presenterà un Leopardi fenomenologico e Donatella Gnetti parlerà con affetto dei versi di Paolo Debenedetti, mentre Renato Romagnoli proporrà un Pascoli famoso ma sconosciuto.

Tutti gli incntri a cominciare dal 31 ottobre si svolgeranno con cadenza settimanale alla domenica alle 18 nella sede della Casa del teatro in via Scarampi 20, Asti. Gli spettatori saranno affascinati dall’allestimento del palco fatto da Ottavio Coffano.

Per prenotazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


© 2018-2021 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci: redazione@adlculture.it

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.