itenfrdeptrorues

Babel Festival al Diavolo rosso, Asti

di: Elena Fassio

Dal 14 al 16 giugno la prima Edizione di Babel Festival: i tre giorni del Diavolo rosso, organizzato da Ottolenghi Summer, Spazio Kor e Officine Kaplan, luogo di incontro di linguaggi, culture e visioni. Tre giorni di musica, libri, incontri e cultura. Un lungo weekend per scambiarsi idee e opinioni tra letture, degustazioni e concerti. Masterclass sulle rotte e la storia della viticoltura, temporary bookshop, improvvisazioni musicali e circensi, aperitivi e incontri anarchici. Collaborano con il festival, oltre al Diavolo Rosso e Libellula Music, moltissime associazioni solidali: Find the Cure, Asti Pride, Il Girotondo, Libera, Circolo Filarmonico, Piam Onlus Asti, associazione Lgbt+ e Love is love. E’ l’erede di  “A Sud di Nessun Nord”.

Babel festival è in diversi luoghi del centro storico: in piazza San Martino stand enogastromici e installazioni artisti; al Diavolo Rosso servizio bar, incontri, proiezioni; nel cortile del Diavolo incontri e concerti acustici; nel cortile di palazzo Ottolenghi il main stage con gli eventi maggiori; nel Cortile della Leva proiezioni e incontri più informali. All’interno del Babel anche eventi dedicati alla degustazione “I peccati di Bacco l’itinerante (La Teoria degli Immondezzai)” con vini di tutti i paesi. La degustazione costa 25€ e la prenotazione è obbligatoria ai numeri: 3385400518 (Davide), 3460334867 (Emilio).

Programma

Venerdì 14 giugno: 18.00 Diavolo Rosso: Paolo Cigni, “Viaggio tra le realtà ecosostenibili”;

19.30 Cortile del Diavolo: John Mpaliza, “Peace walking man: attivista per la pace e i diritti umani” (in collaborazione con Girotondo Onlus); 21.30 Diavolo Rosso: “The Oba Release, laboratorio sui riti woodoo” (in collaborazione con Piam); 22.00 Cortile palazzo Ottolenghi: Omar Pedrini, “Timoria - Viaggio senza vento”.

Sabato 15 giugno 11.00 Cortile del Diavolo: “Paysage a manger: l'agricoltura di montagna” (incontro con pranzo); 15.00 Diavolo Rosso: “L'arte e la guerra. Karkemish: memorie e progetti da una terra di confine”;16.30 Cortile del Diavolo: Francesco Milazzo eYvonne Thangeroni, “E all’improvviso la pioggia”; 18.00 Cortile del Diavolo: Luca Abbà, “Tav: lo stato delle cose”; 19.30 Diavolo Rosso: “Laiv! Chi organizza concerti in piemonte?”; 22.30 Cortile palazzo Ottolenghi: Antonio Sorgentone, concerto live.

Domenica 16 giugno 11.00 Cortile palazzo Ottolenghi: Sergio Miravalle presenta “Astigiani”;

15.00 Diavolo Rosso: Paolo Venturini, “Siberia: 40km a -52°”; 16.00 Cortile del Diavolo: Carlo Gabardini, “Churcill, il vizio della democrazia”; 16.30 Diavolo Rosso: Davide Pecorelli, “Bruno Caccia: una storia ancora da raccontare” (in collaborazione con Libera); 17.30 Cortile del Diavolo: Elvira Mujicic, “Consigli per essere un bravo immigrato”; 18.00 Spazio Kor: “Teatro sotterraneo”; 18.30 Diavolo Rosso: “Ah ma è lercio?”; 21.30 Cortile palazzo Ottolenghi: Guido Catalano; “Tu che non sei romantica”.


Nella foto: Omar Pedrini

 

Tags: musica, attualità, spettacoli

 


© 2018-2019 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.