Sabato 27 aprile 2019 - ore 18

Palazzo Crova, Nizza Monferrato

itenfrdeptrorues

SPAZIO KOR, Asti. Marzo-aprile 2019

di: redazione

Bianco in concerto

23 marzo, ore 21 – Spazio Kor, Asti

Concerto, in collaborazione con il Diavolo Rosso, del cantautore torinese Bianco che ivi presenterà il suo nuovo disco Quattro. Il suo primo album, Nostalgina, uscito nel 2011, cattura subito l’attenzione di Rolling Stone, MTV e Radio 2; segue Storia del futuro, che porta all’incontro con Max Gazzè e ad aprire alcune date del suo tour. Produttore artistico dell’album d’esordio di Levante, con cui duetta nel 2014 nel singolo Corri Corri, dopo un lungo tour con Niccolò Fabi pubblica nel gennaio 2018 il nuovo disco. Ad accompagnarlo sul palco Matteo Giai, Damir Nefat e Filippo Cornaglia.


Project Mercury

6 aprile, ore 21 – Spazio Kor, Asti

Presentato da Office for a Human Theatre, di e con Fiora Blasi e Chiara Caimmi. Due ragazze si allenano per diventare astronaute e affrontare quella che a tutti gli effetti sarà un’odissea spaziale. L’incapacità di affermarsi è latente in ogni loro gesto e parola, eppure non demordono e lottano per conquistare la loro porzione di spazio. La loro totale assenza di cinismo a mettere lo spettacolo in bilico fra essere un’illusione e un vero viaggio interstellare che, a partire da Mercury 13, il fallimentare progetto americano per mandare tredici donne nello spazio, indaga le conseguenze emotive del non avere l’opportunità di fare ciò che più si desidera e ci si sente preparati a fare. Dall’impossibilità di esprimere ciò che si sente di essere, nasce la domanda se in ambito professionale, così come nella vita, contino di più il duro lavoro, l’onestà e la compassione oppure le capacità tecniche e i privilegi.


Molly Bloom

11 aprile, 12 aprile, ore 21 – Spazio Kor, Asti

Progetto di e con Irene Vivaldi, tratto dal capolavoro di James Joyce, Ulisse, pubblicato a Parigi nel 1922. Il romanzo è ambientato a Dublino e racconta le avventure di tre personaggi: Leopold Bloom, ebreo irlandese apprtenente alla piccola borghesia e dagli orizzonti limitati, Stephen Dedalus, l’alter ego letterario di James Joyce, personaggio colto e spirituale e la moglie di Leopold, Molly, che si esprime alla fine del libro attraverso un lungo monologo interiore. Molly riflette sui suoi amanti, su di sé e sugli altri protagonisti, svelando la sua natura femminile, energica, passionale.


Telefono: 349 178 1140, www.spaziokor.it

 

 

Tags: Asti, spettacoli

 


© 2018-2019 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.