itenfrdeptrorues

Da Welcoming Europe a Welcoming Asti

di: redazione

Giovedì 13 giugno dalle 18,30 in avanti presso il Foyer delle famiglie, in via Milliavacca 5 ad Asti, si presenta l'incontro aperto dal titolo “Da Welcoming Europe a Welcoming Asti: bilancio e prospettive di un anno in rete”.

Vi saranno alcuni interventi finalizzati a ripercorrere il cammino sin qui svolto e a tracciare le prospettive per il futuro, sarà presentato il “manifesto” della rete e le diverse iniziative promosse e/o cui si è aderito sino a oggi.

L’incontro sarà seguito da un“Apericena di condivisione” (per il quale è necessario segnalare la propria partecipazione entro mercoledì 12 giugno o via email o sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/events/1049542211898309/).

Sarà l'occasione per incontrarsi, confrontarsi e conoscere nuove persone e condividere un momento conviviale con, sullo sfondo, l'idea che le relazioni che nascono negli incontri tra persone possono essere, nonostante le inevitabili difficoltà, fatiche e limiti, un collante per le reti che si cerca di costruire e, forse, un'opportunità per arginare la progressiva disgregazione sociale cui stiamo assistendo. Oltre a questo momento cui speriamo di vedervi numerosi, vi segnaliamo le seguenti iniziative attività:

  • Come Rete Welcoming Asti abbiamo aderito alla marcia "Restiamo Umani" di John Mpaliza (che tra le altre cose il 14 alle 19,30 farà un intervento, organizzato dall'Ass. Girotondo, al festival Babel ad Asti). Partirà da Trento il 20 giugno e tra il 12 e il 14 luglio farà tappa a Torino. Cercheremo di organizzarci sia per promuovere l'iniziativa sia per partecipare alla marcia per le vie di Torino che si terrà il 13 luglio nel pomeriggio (organizzata da CISV, Centro Sereno Regis, Uff. Missionario To, Fond. Migrantes To, ...).
  • Balconi solidali: alcuni di noi hanno iniziato a esporre bandiere della pace ai propri balconi. Vuole essere un piccolo segno di umanità, solidarietà e fratellanza. Aspettiamo eventuali nuove foto da pubblicare sulla pagina Facebook che è stata recentemente aperta (si può mettere "mi piace" e seguire le varie iniziative): https://www.facebook.com/Welcoming-Asti- 470216946854585/
  • Biblioteca Vivente: Noix de Kola e Fond Migrantes hanno organizzato per il 20 giugno (giornata internazionale del rifugiato) a Palazzo Ottolenghi dalle 18 alle 20 la biblioteca vivente "Sguardi da leggere" (per tutte le info su questa bella e particolarmente significativa iniziativa: https://www.facebook.com/events/2273831909537224/)
  • #WITHREFUGEES, sempre in vista del 20 giugno cercheremo come Rete di promuovere e diffondere anche questa iniziativa dell'Agenzia ONU per i Rifugiati (magari iniziando a parlarne nel corso dell'apericena di giovedì 13).
  • Segnaliamo infine: Caffelatte day 2019 "Costruire Fratellanza", Venerdì 7 giugno alle 17 presso l'Aula Magna dell'Istituto Castigliano, gli allievi e i docenti del Progetto Caffelatte vi aspettano per parlare di fratellanza presentando i lavori e i percorsi sviluppati; Festa fine Ramadan Sabato 8 giugno dalle 17,30 presso il CPIA, organizzato da diverse associazioni (Ass. Gambiani, ASIAP, CPIA, Casa del popolo,...), con intervento dell'Imam e cena conclusiva; Find the Cure organizza al Festival Babel "All'improvviso la Pioggia", sul genocidio in Rwanda con F. Milazzo, il 15 giugno ore 16,30 al Diavolo Rosso.

 

Tags: incontro, accoglienza, immigrazione

 


© 2018-2019 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.