itenfrdeptrorues

Ho respirato il futuro

di: Laurana Lajolo

Grande, bella, festosa manifestazione degli studenti, scesi in piazza anche ad Asti come in tutto il mondo per difendere il pianeta, rispondendo all’appello della ragazza svedese. Greta Thunberg, inizialmente da sola, si è rivolta ai potenti perché prendano drastici provvedimenti sul clima.

Non c’è più tempo ha ripetuto più volte anche nei congressi internazionali. Greta ora non è più sola ed è anche candidata al premio Nobel per la pace. Con il suo viso da personaggio delle fiabe, è riuscita a mobilitare milioni di giovani, che, spero, continuino a dare forza alla loro azione collettiva.

Fa pensare la capacità di una sedicenne di “muovere il mondo”, con un cartello davanti al Parlamento svedese ogni venerdì. Il suo messaggio così diretto ha fatto di più di tanti studi di specialisti e di tante dichiarazioni. Ora i politici devono ascoltare i giovani e prendere provvedimenti. I giovani si dimostrano consapevoli della necessità di un cambiamento di crescita economica e di stili di vita, un cambiamento, che richiede di assumersi responsabilità individuali e sociali anche da parte loro nella vita quotidiana e nell’impegno politico.

In piazza c’erano anche volti “storici” dell’ambientalismo e alcuni insegnanti, orgogliosi dei loro allievi. Il protagonismo giovanile, ricomparso sulle piazze del mondo, mi rallegra perché posso passare il testimone a nuove energie.

Oggi ho respirato speranza di futuro.


 

Riprese e video editing a cura di Cristina Fasolis

 

 

Tags: giovani, studenti, cambiamenti climatici, manifestazione

 


© 2018-2019 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.