itenfrdeptrorues

“Per il futuro del giornalismo è cruciale la formazione"

di: Federica Bassignana

La lectio magistralis di Ernest R. Sotomayor, professore della Columbia University

Se non si può parlare di futuro, perché ancora “non è”, si può – e si deve – parlare ora di come porre le fondamenta per la formazione dei futuri giornalisti, e non solo.  
In occasione del secondo evento inaugurale del Master in giornalismo Giorgio Bocca di Torino presso il Campus Luigi Einaudi, l’ospite internazionale Ernest R. Sotomayor, docente di giornalismo digitale multimediale e giornalismo investigativo della Columbia University, ha illustrato agli studenti e ai giornalisti il proprio metodo di insegnamento, Never stop learning. Ha invitato a essere sempre studenti di una professione complessa, dinamica e variabile come il giornalismo. Per il futuro del giornalismo, la formazione deve essere cruciale, appunto, e deve articolarsi in un aggiornamento e studio continui.         
I giornalisti devono essere thinkers, devono offrire ai lettori un punto di vista, l’angolatura critica di un pensiero e indagare accuratamente le fonti per dare forma a notizie attendibili e coerenti con uno dei criteri più importanti del giornalismo odierno: la credibilità.

Studenti, pensatori critici, garanti di una deontologia delle notizie: ecco alcuni tratti e prerogative fondamentali del buon giornalista emersi durante la lectio, volta a delineare il profilo del futuro del giornalismo in un’epoca di crisi.

Particolare è stato il monito di Beppe Severgnini: «Cercate opportunità di lavoro in luoghi che vi consentano il giusto tempo di approfondimento delle notizie e la possibilità di essere guidati».

A introdurre la lectio, Anna Masera, direttrice laboratori e testate del Master e giornalista de La Stampa, Gianmaria Ajani, rettore UniTo, Christopher Cepernich, direttore scientifico del Master e Alberto Sinigaglia, presidente Ordine dei Giornalisti del Piemonte; a dialogare e discutere sui temi del futuro del giornalismo, Beppe Severgnini, giornalista e scrittore, direttore di 7 (Corriere della Sera) e opinion writer per The New York Times e Peppino Ortoleva, professore di Storia e teoria dei media all’università degli studi di Torino.


Leggi la Lectio in inglese - Ernest R. Sotomayor: “Per il futuro del giornalismo è cruciale la formazione” https://www.youtube.com/watch?v=eQleB4YGLPA&t=317s

 

Tags: giovani, giornalismo

 


© 2018-2019 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.