Venerdì 29 marzo 2019 - ore 15,30

Piazza Leonardo da Vinci, 22 Asti

Slider
itenfrdeptrorues

Ci sarà ancora uno stato?

di: Michele Anais

“Fin qui c’è stato uno Stato, domani chi lo sa. E’ questo il rischio cui si espone l’autonomia indifferenziata: un processo di disgregazione, una faida tra territori armati gli uni contro gli altri, e in ultimo la rinuncia alla nostra comune identità. Oltretutto per colpa della Costituzione, la carta che in teoria dovrebbe unirci. O meglio per effetto d’una norma aggiunta nel 2001 (Modifica al Titolo V), che permette il tira e molla delle competenze tra Stato e Regioni.

Ma dopo tutto, la responsabilità non è del testo, bensì piuttosto del contesto. Dipende dalle sue cattive applicazioni, che a loro volta dipendono dagli umori sbilenchi e instabili della politica italiana. (…) La fiera degli egoismi. E degli opportunismi, come no. Con 13 Regioni su 15, (mancano all’appello soltanto Abruzzo e Molise) che hanno avviato procedure e atti di indirizzo per ottenere maggiori  attribuzioni, alla stregua delle 5 Regioni a statuto speciale. Con 3 Regioni del Nord (Lombardia, Veneto, Emilia Romagna) già in vista del traguardo. Con quelle del Sud che adesso fanno retromarcia, annusando la buggeratura”,

(da “La fira degli egoismi”, “la Repubblica”, 15/02/19)

Tags: politica, Regioni, autonomie, Costituzione italiana

 


© 2018-2019 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.