itenfrdeptrorues

La "scacchiera" della geopolitica

di: Manlio Graziano

Manlio Graziano, docente all'Università della Sorbona e all'American Graduate School in Paris parla del suo ultimo saggio Geopolitica. Orientarsi nel grande disordine internazionale (Il Mulino, 2019) il 26 settembre alle 21 alla Biblioteca Astense Giorgio Faletti, in via Goltieri 3/a, presentato da Paolo Rampini, presidente della Sezione Civile del Tribunale di Asti.

Le relazioni internazionali, secondo Graziano, possono essere paragonate a una scacchiera con regole complicate, che cambiano anche durante il gioco, e dove molti giocatori si muovono simultaneamente in modo disordinato. Compito della geopolitica è, dunque, interpretare il “disordine”, dando ordine, razionalità e logica alla politica, impresa che sembra al di fuori della portata dei suoi stessi attori.

Il libro, con ricchezza di documentazione a partire dalle teorie politiche del XIX secolo per giungere a delineare un Atlante geopolitico del XXI secolo, propone un’area di studi ancora poco conosciuta ma strategica per capire le complessità della scena globale.


Manlio Graziano scrive sulla rivista di Lucio Caracciolo “Limes” ed è editorialista geopolitico de “La Voce di New York”.

 

 


© 2018-2019 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.