itenfrdeptrorues

LA VIGNA TEATRO DEL MONDO Pittura en plein air 1, 2 ottobre 2021

di: redazione

Associazione culturale Davide Lajolo Città di Nizza Monferrato Palazzo Crova - Art ‘900

Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

In collaborazione con Enoteca di Nizza Monferrato I paesaggi vitivinicoli di Langhe Roero e Monferrato

LA VIGNA TEATRO DEL MONDO

Pittura en plein air 1, 2 ottobre 2021

La Città di Nizza Monferrato e l’Associazione culturale Davide Lajolo, in collaborazione con l’Associazione Paesaggi vitivinicoli Langhe Roero e Monferrato e l’Enoteca di Nizza Monferrato, hanno organizzato, in occasione della manifestazione “Nizza è” venerdì 1 e sabato 2 ottobre 2021 la performance “La vigna teatro del mondo”, workshop di pittura en plein air di studenti dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino con il coordinamento del prof. Antonio Musiari, docente di Storia dell’Arte. Per due giorni gli studenti dell’Accademia hanno vissuto il paesaggio vitato patrimonio dell’Umanità con la sua produzione d’eccellenza e lo interpretato con la loro creatività artistica. 

Il titolo è tratto da Cesare Pavese che descrive la vigna come una porta magica sul mondo. Scrittori come Cesare Pavese e l’amico e biografo Davide Lajolo hanno, infatti, reso la vigna un luogo letterario rintracciando tra le cortine dei filari i segni della millenaria civiltà contadina.

La performance di pittura en plein sulle colline di S. Nicolao di Nizza Monferrato (1, 2 ottobre) ha impegnato quattro studenti, tre cinesi e uno italiano,  del corso di Decorazione dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, coordinati dal prof. Antonio Musiari ed è uno degli incontri del Festival del paesaggio agrario “Lavori in corso”. Negli acquerelli di Huang Zixin (proveniente da Guangxi), di Ruxuan Wang (da Hubei), di Yu Zhougen (Shanzi) e di Gianluca Porzio di Cortiglione i colori ottobrini delle vigne sono diventati elementi dello scenario mitico pavesiano.

Gli studenti hanno visitato la città e hanno degustato vini e piatti, calorosamente ospitati dall’Enoteca regionale nell’ambito dell’evento “Nizza è”, dal ristorante La Signora in rosso e dalla Cantina di Vinchio Vaglio Serra.

Sono stati salutati dall’assessore Ausilia Quaglia e dal direttore del sito Unesco Roberto Cerrato durante la visita alla Collezione Davide Lajolo “Art ‘900” a Palazzo Crova. Il workshop è, infatti, la prima attuazione della Convenzione stipulata nel 2019 dalla Città di Nizza Monferrato con l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino ai fini della formazione di giovani artisti utilizzando il patrimonio artistico della Collezione Davide Lajolo “Art ‘900”. 

La mostra permanente “Art ‘900”, che comprende 100 opere di artisti del secondo Novecento, è una collezione di arte contemporanea unica nel contesto piemontese. E’ organizzata in sezioni tematiche con didascalie (it/ingl) tratte dall’ultimo libro di Davide Lajolo dedicato ai suoi amici artisti “Gli uomini dell’arcobaleno” (1984), recentemente ristampato da Giorgio Mondadori editore. L’ingresso è gratuito.

A conclusione del loro soggiorno hanno visitato a Vinchio il museo di Davide Lajolo “Vinchio è il mio nido” e la biblioteca d’arte dello scrittore.

Gli elaborati degli studenti saranno presentati in un incontro della prossima edizione di “Librinizza”.

“La vigna teatro del mondo” è il quarto appuntamento della XIII edizione del Festival del paesaggio agrario 2021 “Lavori in corso”, dopo il convegno “Asparago saraceno e vigne vecchie” nell’ambito dell’anno internazionale Frutta e verdura e della passeggiata “Con la luna e le lucciole nei boschi dei Saraceni” (Vinchio, 3 luglio), la presentazione del libro di poesie “Canti della natura” del Cardinale Giovanni Lajolo (Vinchio, 20 agosto), la passeggiata “Paesaggio è arte – dialogo tra sculture e casotti nelle vigne dell’UNESCO” (Vinchio 28 agosto).

Il Festival prosegue nei mesi di ottobre, novembre e dicembre con alcuni progetti focalizzati sulla formazione e professionalizzazione nel settore agricolo e su strategie di valorizzazione del territorio e delle sue produzioni.

 


© 2018-2021 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci: redazione@adlculture.it

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.