itenfrdeptrorues

Mostre "I segni del tempo" e I “Nocc Vegg” avi di Corticelle"

Il ruolo della donna nella nostra campagna risulta, ieri come oggi, centrale nell’azienda rurale e nell’ultimo ventennio si è rivelata sempre più protagonista, diventando anche capo dell’azienda. L’incontro di Cortiglione propone una riflessione sui cicli lavorativi tradizionali del secolo scorso e una riflessione sulla metodologia della ricerca antropologica, basata sulla ricerca, sulle testimonianze, sull’uso di schede per rilevare i prodotti della cultura popolare e metterli a disposizione di iniziative culturali, di dibattiti e di attività didattiche.

Presentazione delle due MOSTRE a cura dell’Associazione La Bricula

I SEGNI DEL TEMPO

Pier Efisio Bozzola Associazione La Bricula

L' idea della mostra al museo dell’Associazione La Bricula 2019 me l'ha data Erik Pavese quando mi ha chiesto di conservare tra gli oggetti del museo le vecchie lancette dell'orologio del campanile della chiesa parrocchiale. Dopo aver compiuto per lungo TEMPO il loro dovere, ed a seguito dell'ennesima riparazione, sarebbero state rottamate se non le avesse recuperate “in extremis” nel cassonetto dell'immondizia prima che finissero in discarica.

Stimolato dall'essere depositario, anche solo in parte, di uno strumento per la misura del TEMPO e così simbolico dei nostri “campanili”  è stato inevitabile associarlo al tema del TEMPO nella civiltà contadina. Da lì ho iniziato a fantasticare per la nostra ricerca sui segni del tempo cercandoli tra gli oggetti del museo e nella miniera dei ricordi di cui La Bricula è depositaria e custode. Il tema è smisurato e vastissimo ed occorre il contributo di tutti per sintetizzarlo ed attualizzarlo alla nostra comunità ed ai nostri luoghi.

Il TEMPO misurato con gli arleȗri (sembra uno scioglilingua), gli svigiarén, il mustri, il meridian-ni, la pendula e segnalato con il cmpan-ni, la cantaran-na a Pasqua, la campan-na o la sirena dil verdarȏm...

Il TEMPO astronomico con anni, mesi, lune e giorni, ore e minuti che diventano tuttuno con i TEMPI della natura ed i cicli  delle pratiche agricole: tèmp ed vendemmii caratterizzato dalle prime nebbie mattutine...

Il TEMPO umano scandito con i TEMPI delle cerimonie religiose: dalla nascita batèis, all’infanzia e adolescenza: sculè, catechismo, prima cuminiȏn, crèisma, alla maturità ed alla vita lavorativa a partire dalla leva fino a quando l’è temp ed marièsi, ed bitè la testa a post, ed bìtè sej cà e famija e sono le responsabilità ch’it tucu u témp fino alla vecchiaia quando invece us mòrca u témp…..

Il TEMPO meteorologico con le previsioni molto poco scientifiche e spesso catasrofiche: anòda da fén anòda da nènt, s’u pieȗv a la ròma uliva u pieȗv sèt duminichi ed fila, ma ispirate dall’esperienza e dall’osservazione attenta dei fenomeni naturali: s’u pieȗv a san Barnaba l’i-ua bianca la s’nun va e se u pieȗv da la matén a la seira u s’nun va la bianca e la neira.

Il TEMPO geologico delle nostre colline che invecchia e, strato dopo strato, conserva vestigia di mondi passati e vite lontane, come testimonia il nostro “mare fossile”nel sito paleontologico.

Il TEMPO nell’arte, nel teatro e nella musica, il TEMPO del lavoro, il TEMPO  storico, il TEMPO libero, lo spazio-TEMPO e la teoria della relatività, la macchina del TEMPO  e…. se avete TEMPO date il vostro contributo da esporre nella mostra del museo.

                                

MOSTRA I “NOCC VEGG” AVI DI CORTICELLE

Ritratti di inizio ‘900 dei padroni di casa, di solito esposti nella sala come protettori della famiglia anche dopo la loro morte. I coniugi andavano a farsi fotografare in uno studio fotografico spesso con ritratti singoli e non in coppia, perché sapevano che i loro ritratti sarebbero stati esposti soltanto dopo la morte come loro ricordo.

 

Clicca qui per scaricare la locandina

 


© 2018-2019 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.