itenfrdeptrorues

XI edizione Festival paesaggio agrario 2019

PRESENTAZIONE

Il Festival del paesaggio agrario, iniziato nel 2009 da un’idea originale di Laurana Lajolo e organizzato dall’Associazione culturale Davide Lajolo, ha documentato, nell’arco di un decennio, l’evoluzione della qualificazione del territorio collinare monferrino e langarolo, promuovendo la conoscenza delle specificità agronomiche, turistiche, urbanistiche, enogastronomiche con il contributo di esperti, docenti universitari, imprenditori agricoli, associazioni, operatori culturali e turistici.

L’XI edizione Passione per la terra – Memorie e tradizioni contadine: eredità per il futuro è organizzata dall’Associazione culturale Davide Lajolo e dall’Associazione Paesaggi vitivinicoli Langhe-Roero e Monferrato, con il sostegno dell’Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte, attraverso una proficua collaborazione, nata per festeggiare i cinque anni del riconoscimento Unesco del territorio patrimonio dell’Umanità.

L’XI edizione documenta gli antichi saperi, ancora iscritti nell’attuale processo produttivo di alta specializzazione, conservati come fertili radici per orientare i processi innovativi delle aziende, oggi condotte da giovani agricoltori che hanno la passione per la terra ereditata dalla famiglia contadina.

Gli agricoltori, orgogliosi del valore aggiunto che il paesaggio vitivinicolo patrimonio dell’Umanità offre ai loro prodotti d’eccellenza, sono consapevoli di essere, come gli antenati contadini, i principali custodi di un territorio fragile e bellissimo con la composizione ordinata e armonica della vigna, che è un’opera d’arte e memoria storica a cielo aperto.

Il Festival presenta una rassegna degli archivi della memoria e le prospettive dei giovani imprenditori agricoli, ricorda gli scrittori ispirati da questa terra, riflette sull’attuale situazione economica e sociale. Le tavole rotonde, le mostre e gli eventi multimediali danno occasione a studiosi, giornalisti, musicisti, videomakers, operatori turistici e amministratori di valutare l’apporto culturale ed economico dato dall'Unesco al territorio, partendo dal legame indissolubile tra passato, presente e futuro.

 

Gianfranco Comaschi Presidente Associazione Per il patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli Langhe-Roero e Monferrato

Laurana Lajolo Presidente Associazione culturale Davide Lajolo


Calendario sintetico del festival

  • 12 ottobre, ore 17.00 Asti, Municipio – Sala Platone Inaugurazione del Festival.  Il “giusto” Nuto Revelli. Pane e pere a colazione di Franca Garesio Pelissero
  • 13 ottobre, ore 15.30 Cortiglione-AT Sala Val Rosetta Il lavoro della donna contadina
  • 18 ottobre, ore 11.00 Asti IIS G. Penna, Loc. Viatosto 54 Anteprima del video Grazie alla terra. Interviste a giovani imprenditori di Langhe e Monferrato
    • ore 17.00 Asti, Uni-Astiss Di padre in figlio: lo sviluppo dell’agricoltura d’eccellenza
    • ore 21.00 Asti, Fuoriluogo Le parole della mia mamma…
  • 20 ottobre, ore 15.30 S. Bovo di Castino-CN Asti Cascina del Pavaglione Dalla memoria orale alla letteratura Arpino, Fenoglio, Lajolo, Pavese
  • 26 ottobre, ore 15,30 ore 18.00 Casale Monferrato-AL Municipio Archivi di memoria
  • 27 ottobre, ore 15,00 Canelli-AT Biblioteca civica “Gigi Monticone” Canelli la porta del mondo
  • 8 novembre, ore 17.00 Asti Uni-Asti Il fiume Tanaro: valorizzazione naturalistica e turistica
  • 10 novembre, ore 15.30 Vinchio-AT Confraternita della Trinità “Ti racconto una bella storia”
  • 15 novembre, ore 17.00 S. Stefano Belbo-CN Fondazione Cesare Pavese Le Langhe di Cesare Pavese
  • 16 novembre, ore 16.00 Nizza Monferrato-AT Foro Boario Unesco: Le opportunità turistiche
  • 24 novembre, ore 16.00 Nizza Monferrato-AT Foro Boario Il bosco incantato racconta….

Clicca qui per scaricare il programma completo in formato PDF

Clicca qui per scaricare il depliant grafico in formato PDF


Ideazione e organizzazione: Laurana Lajolo

Informazioni:

Associazione Culturale Davide Lajolo onlus:
 www.davidelajolo.it, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.adlculture.it, cell. 348.7336160

Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato:
 www.paesaggivitivinicoli.it, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., segreteria 0173 0627630

Ufficio Stampa: Roberta Favrin Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Pane e pere a colazione

L’ultimo libro di Franca Garesio Pelissero, appassionata ricercatrice di storia locale, autrice di saggi e di romanzi, si intitola Pane e pere a colazione (Araba Fenice, 2019).

Protagonista è i il cibo, in tutte le sue forme e per tutte le occasioni, creato spesso con ciò che si aveva a disposizione, ma nobilitato dall’abilità delle donne: agnolotti e finanziera, cappone al forno o coniglio al civet per le grandi occasioni; tagliatelle e fagioli, polenta e grive o minestrone, per i giorni di lavoro, quando si richiedeva un consistente supporto calorico con poca spesa.

Leggi tutto

Mostre "I segni del tempo" e I “Nocc Vegg” avi di Corticelle"

Il ruolo della donna nella nostra campagna risulta, ieri come oggi, centrale nell’azienda rurale e nell’ultimo ventennio si è rivelata sempre più protagonista, diventando anche capo dell’azienda. L’incontro di Cortiglione propone una riflessione sui cicli lavorativi tradizionali del secolo scorso e una riflessione sulla metodologia della ricerca antropologica, basata sulla ricerca, sulle testimonianze, sull’uso di schede per rilevare i prodotti della cultura popolare e metterli a disposizione di iniziative culturali, di dibattiti e di attività didattiche.

Presentazione delle due MOSTRE a cura dell’Associazione La Bricula

I SEGNI DEL TEMPO

Pier Efisio Bozzola Associazione La Bricula

L' idea della mostra al museo dell’Associazione La Bricula 2019 me l'ha data Erik Pavese quando mi ha chiesto di conservare tra gli oggetti del museo le vecchie lancette dell'orologio del campanile della chiesa parrocchiale. Dopo aver compiuto per lungo TEMPO il loro dovere, ed a seguito dell'ennesima riparazione, sarebbero state rottamate se non le avesse recuperate “in extremis” nel cassonetto dell'immondizia prima che finissero in discarica.

Leggi tutto

Cortiglione 13 ottobre 2019 la donna e il lavoro contadino

Dopo la visita guidata da Pier Efisio Bozzola delle mostre dell’Associazione La Bricula “I segni del tempo” e “I nost vecc” si è svolta la conversazione tra Laurana Lajolo, l’antropologo Piercarlo Grimaldi e il sociologo Renato Grimaldi che ha messo in evidenza il ruolo relazionale, economico e sociale della donna nella famiglia patriarcale contadina e come le donne della campagna, soprattutto le spose arrivate dal Sud, siano state l’elemento determinante, a partire dalla seconda metà del ‘900, delle trasformazioni epocali della piccola proprietà contadina e del ruolo della donna nella società rurale.

Leggi tutto

Grazie alla terra. Interviste a giovani agricoltori

Di padre in figlio: lo sviluppo dell’agricoltura d’eccellenza

Introducono Mario Sacco, Presidente UniAstiss e Fondazione CRA; Annalisa Conti vicepresidente sito Unesco Paesaggi vitivinicoli Langhe Roero e Monferrato

Proiezione del video Grazie alla terra – Interviste a giovani agricoltori di Laurana Lajolo e Beppe Rovera, videomaker Cristina Fasolis

Tavola rotonda coordinata da Beppe Rovera giornalista

con Claudia Costa Presidente Ordine Agronomi e Forestali della provincia di Asti; Roberto Cerrato direttore Sito Unesco Paesaggi vitivinicoli Langhe Roero e Monferrato;

Federica Larcher direttore Centro studi sulla collina;

Vincenzo Gerbi Dipartimento Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari Università di Torino;

Renato Parisio Dirigente scolastico Istituto di istruzione superiore “Giovanni Penna” di Asti;

Giovanni Pensabene Settore Agricoltura Regione Piemonte

e gli imprenditori intervistati Michele Chiarlo, Leo Carozzo, Mauro Damerio, Alessandro Durando,

Lorenzo Giordano, Cesare Quaglia, Marco Rosselli, Sara Vezza

Mostra virtuale Il palpito della terra di Fabienne Vigna e Luciano Ghione, UniAstiss


Il documentario GRAZIE ALLA TERRA. Interviste a giovani agricoltori: progetto di Laurana Lajolo, regia di Beppe Rovera, videomaker Cristina Fasolis, durata 40 minuti. Sono stati intervistati Michele Chiarlo fondatore dell’azienda, Leo Carozzo produttore di cardi a Nizza Monferrato, Mauro Damerio azienda agricola di Nizza Monferrato produttore di vini, nocciole, cardi, progetto di agriturismo e presidente dell’Enoteca regionale di Nizza, Alessandro Durando di Portacomaro-AT produttore di nocciole, vino, gestione agriturismo e azienda didattica, Lorenzo Giordano presidente della Cantina Vinchio-Vaglio Serra, Cesare Quaglia produttore di canapa ad Asti, Marco Rosselli produttore di barbaresco a Barbaresco-CN, Sara Vezza, azienda agricola Josetta Saffirio Monforte d’Alba-CN.

Il filo conduttore delle interviste è il passaggio generazionale da padre in figlio, da madre in figlia, dalla tradizione contadina all’impresa agricola multifunzionale volta all’innovazione tecnologica nel rispetto dello sviluppo sostenibile dell’agricoltura anche con riferimento alle politiche europee.

Leggi tutto

Concerto BETTI ZAMBRUNO TRIO “Le parole della mia mamma ...” 

Il Concerto BETTI ZAMBRUNO TRIO “Le parole della mia mamma ...”     Dal Piemonte all’Argentina propone un itinerario musicale che attraversa diverse realtà geografiche e culturali partendo dal Piemonte e dai suoi canti tradizionali, testimonianza di realtà contadine e di movimenti migratori, di trasformazioni culturali e linguistiche.

Si raccontano storie di vita, fatti di cronaca cantando di emigrazione e di donne che hanno trasmesso, attraverso il canto, di madre in figlia, la cultura dei territori, di generazione in generazione.

Dal Piemonte alla Francia e fino all’Argentina dove le comunità italiane mettono radici diventando numericamente il primo gruppo etnico del paese sudamericano.

Voci, trombone, flauti, basso e chitarra propongono arrangiamenti inusuali di ballate popolari e canzoni d'autore, in un mix originale che rivisita brani molto diversi tra loro, noti e meno noti, proponendoli in una nuova chiave di ascolto.

Leggi tutto

Dalla memoria orale alla letteratura. Arpino, Fenoglio, Lajolo, Pavese

Domenica 20 ottobre S. Bovo di Castino (CN), Cascina del Pavaglione, in collaborazione con Associazione Terre Alte, Centro studi Beppe Fenoglio

ore 15,30 Dalla memoria orale alla letteratura. Arpino, Fenoglio, Lajolo, Pavese

Proiezione di Terra di scrittori regia di Silvio Ciuccetti, testo di Laurana Lajolo 

Tavola rotonda coordinata da Roberta Favrin giornalista con Fabio Bailo ricercatore;  Laurana Lajolo Franco Vaccaneo.

Mostra Scrittori e colline - Fenoglio, Arpino, Pavese, Lajolo illustrata da Gianfranco Carosso, Associazione Terre Alte, Itinerari letterari di Beppe Fenoglio

www.terrealte.cn.it - www.centrostudibeppefenoglio.it

Leggi tutto

Archivi di memoria

Sabato 26 ottobre, Casale Monferrato, Castello del Monferrato, piazza Castello, in collaborazione con il Comune di Casale Monferrato e con il Festival ITACA

ore 15.00 Archivi di memoria in collaborazione con il Comune di Casale Monferrato e con il Festival ITACA

Il Progetto Memoria e Tradizioni delle Vigne illustrato da Gianfranco Comaschi presidente sito Unesco Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato e Roberto Cerrato direttore Sito Unesco

Massimo Barbero Casa degli Alfieri L’Archivio della Teatralità PopolareMassimo BigliaArchivio MEMO Cesare Chiesa Il Museo Contadino Diffuso e il paesaggio nella pittura di Angelo MorbelliLorenzo Leddi Gli arnesi dei vecchi mestieri

Mostra e musei: Carlo Vidua  Una vita in viaggio, dal Monferrato all'Estremo Oriente (1785-1830) 

Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi, ex Convento di Santa Croce Via Cavour, 5

Leggi tutto

Canelli la porta del mondo

Domenica 27 ottobre, Canelli, Biblioteca civica Gigi Monticone Via Roma, 37 (entrata cortile Palazzo comunale), in collaborazione con Biblioteca civica “Gigi Monticone” e Archivio storico del Comune di Asti

Ore 15.00 Canelli la porta del mondo

Introduce Annalisa Conti vicepresidente sito Unesco Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato

Franca Bagnulo architetto e consigliere delegato Comune di Canelli, Alessandro Boano architetto,

Il valore urbanistico e economico del paesaggio

Sergio Bobbio con Barbara Molina direttore Archivio storico Comune di Asti presenta L’archivio dello studio fotografico Giamelli –Bobbio

Recital di Paola Sperati Storia di una matriarca contadina dal romanzo Catterina di Laurana Lajolo

Mostra Municipio - Sala delle Stelle La magia delle vigne di Giancarlo Ferraris

Leggi tutto

 


© 2018-2019 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.