itenfrdeptrorues

Mobilità dolce

di: Rete Asti Cambia

Dal 16 al 22 settembre 2019 si celebra la Settimana Europea della Mobilità anche ad Asti grazie allo sforzo che le associazioni, i movimenti e i singoli cittadini riuniti nella Rete Asti Cambia. Si vuole richiamare l’attenzione sulla sicurezza del camminare e dell'andare in bicicletta in città e sui vantaggi che la mobilità "dolce" per la nostra salute, il nostro ambiente e il nostro conto in banca! I nostri corpi sono progettati per muoversi, eppure gran parte della nostra routine quotidiana è scandita da costanti "sedute": nel traffico, alla scrivania o davanti a uno schermo.
In termini di benefici individuali per la salute, gli studi dimostrano che i ciclisti vivono in media due anni in più rispetto a chi non usa la bicicletta e hanno il 15% in meno di giorni di assenza dal lavoro per malattia, mentre 25 minuti di camminata sostenuta al giorno possono aggiungere fino a sette anni alla nostra vita.
Sono riflessioni che risuoneranno durante l'intera settimana, richiamando ognuno di noi a ripensare il proprio personale stile di vita e sollecitando le nostre comunità a rivedere il modello consumistico.
La settimana cade in un momento opportuno per la città di Asti, essendosi da poche settimane aperto il dibattito attorno al nuovo Piano del traffico e restando immutata la grave situazione dell'inquinamento atmosferico urbano, causato dal perdurante sforamento dei limiti di legge consentiti per il PM10 e per il valore obiettivo di ozono.

CALENDARIO DELLE INIZIATIVE

● Martedì 17 settembre ore 21 nella sala incontri del Museo Paleontologico Territoriale dell'Astigiano nel palazzo Michelerio (corso Alfieri 381, Asti).convegno "Sostenibilità, è ora di muoversi! La Rete Asti Cambia si presenta: idee e proposte per una mobilità sostenibile nella nostra città", con la presentazione di Rete Asti Cambia e l’intervento della professoressa Cristina Pronello, docente di Tecnica ed economia dei trasporti, Politecnico di Torino. Sarà l'occasione inoltre per confrontarsi sul Piano Generale del Traffico Urbano presentato dal Comune di Asti.

● Venerdì 20 settembre ore 17,45, da quattro punti della periferia della città partiranno a piedi cittadini diretti verso il centro: ad Asti spostandosi camminando è possibile e interessante. Lungo il tragitto alcuni esperti spiegheranno criticità e possibili cambi di rotta nella gestione dei flussi di traffico. La conclusione è in piazza Statuto, dove il Negozio Leggero in collaborazione con la Coop. Rava e Fava offriranno un piccolo rinfresco/aperitivo.

● Sabato 21 settembre ore 9,30 le due ruote a pedali: da quattro punti della città, le biciclette raggiungeranno il centro per un anello finale di tutto il gruppo. La pedalata si concluderà in piazza San Secondo.

Tutta la settimana sarà, naturalmente, all'insegna dell'arancione, il colore della mobilità dolce e del cambiamento climatico.


Programma dettagliato su Facebook e Instagram: Asti Cambia

Tags: salute pubblica, mobilità sostenibile, Asti

 


© 2018-2019 ADL culture On-line

Autorizzazione del Tribunale di Asti n. 4/2018

logoADL
Associazione Davide Lajolo onlus - via Alta Luparia, 5 - 14040 Vinchio (AT) - P.IVA. 91006490055


Contattaci

 

adlculture.it rimane a disposizione dei titolari di copyright che non è riuscita a raggiungere.